Paolo Cognetti ha pubblicato per minimum fax Manuale per ragazze di successo (2004), Una cosa piccola che sta per esplodere (2007) vincitore del Premio Fucini, del Premio Settembrini e finalista al Premio Chiara, e Sofia si veste sempre di nero, selezionato al Premio Strega 2013. Il suo ultimo libro è Le otto montagne, pubblicato da Einaudi. Il suo blog è paolocognetti.blogspot.it.

Il libro A pesca nelle pozze più profonde è interamente dedicato ai racconti, ed è pubblicato da minimum fax. 

Commenti

Inserisci il codice
* Campi obbligatori
  • Chiara B. (martedì, 18. aprile 2017 15:42)

    Scoperto questo libro poco più di un anno fa e da allora è accanto al mio orecchio ogni sera, sul comodino. Cognetti, il più grande tour operator del mio 2016...ho seguito e approfondito ogni strabiliante itinerario tracciato in questo saggio, per me una finestra spalancata su un mondo fantastico, quello del Racconto, attraverso i suoi più grandi Maestri. E credo che Cognetti sia riuscito a splendere di una luce particolarmente potente proprio in questa veste di accompagnatore e guida illuminante.

  • gabriele (giovedì, 04. agosto 2016 11:53)

    Cognetti è uno degli scrittori di short stories che amo di più. E me ne accorgo anche quando un amico o un'amica si mette di fronte alla mia libreria e mi dice Mi presti un libro?
    Me ne accorgo perchè il mio dito scorre di quà e di là alla ricerca di qualcosa e spesso si ferma su Cognetti. Ecco, questo è molto carino, dico.
    E poi sento una sottile fitta nella pancia, quando glielo consegno nella mano. Ed è la stessa di quando devo lasciare il mio gatto dal veterinario.
    Poi me lo ridai vero? appena lo hai finito intendo.
    Certo, Gabry, tranquillo.

    E comunque, visto che sto scrivendo su Cattedrale, aggiungo che ho l'impressione che i racconti non vengono letti forse perché nessuno di fidato te li consiglia. Quando questo succede e qualcuno
    prova a leggere una raccolta di racconti, va a finire che lo scettico si ricrede e aumenta la probabilità che ciò accada di nuovo. Coi miei amici succede così.
    Dovevo fare il libraio ma purtroppo faccio lo strizzacervelli (anche se per alcuni versi la differenza è poca).

    Un caro saluto a chi passa di qui.

    Gabriele

  • Mariateresa Gabriele (mercoledì, 10. dicembre 2014 18:52)

    Bari-Ho letto tempo fa un racconto di Cognetti sul Sole, sul domenicale del Sole24ore, e l'ho trovato magnifico così sono molto contenta di trovarlo su questo sito a cui faccio molti complimenti e
    che ho scoperto oggi. Ciao! Mariateresa Gabriele

 

ATTIVITÁ
 

Consiglia questa pagina su:

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Osservatorio Sul Racconto - 2014 Tutti gli articoli presenti su Cattedrale sono tutelati dalle clausole del Creative Commons